Back to top
Villa.Lago di Lugano

Rigore compositivo e attenzione ai dettagli materici

'Un''abitazione dal forte carattere contemporaneo'

In posizione collinare, sopra la città di Lugano, questa villa gode di una splendida vista sul lago e sulle montagne. La conformazione del territorio ha suggerito il disegno di un edificio ad angolo: un corpo minimalista in cemento armato in cui si incastra un altro volume rivestito in pietra. I materiali denotano già dall’esterno l’attenzione ai dettagli.
Concept architettonico e interior design dialogano in armonia grazie alle scelte mirate dell’arch. Marco Sangiorgio, che ha curato la composizione architettonica, e dall’arch. Angelo Pozzoli, che ha seguito tutto il progetto di caratterizzazione degli spazi interni e la scelta dei materiali. Da questo mix di competenze e professionalità nasce il forte carattere di questa dimora contemporanea.
La semplicità del disegno architettonico di partenza ha ispirato l’utilizzo di pochissimi materiali. Tutta la villa è realizzata utilizzando solamente 3 materiali: il legno, la pietra, il cementino.

IL LEGNO
Il legno è stato usato per la maggior parte delle pavimentazioni. Vero protagonista, il Rovere in doghe di dimensioni 140/170x 1200/1800 x 16 mm.
Al fine di conferire alle pavimentazioni un voluto effetto “vissuto” è stata scelta la “Linea Zen” di BHC Collection, colore “Orchidea”. Le tavole sono stratificate con finitura ad olii e cere e taglio sega, caratterizzate da fumigazione ammoniacale e da evidenti tracce di usura.
Produttore: BHC Collection Linea “ZEN” colore ORCHIDEA

LA PIETRA
Tutti i dettagli architettonici più significativi sono realizzati in Pietra Forte Fiorentina IL CASONE. Questa pietra arenaria, dal caratteristico colore grigio azzurrognolo chiaro, è in grado di conferire agli ambienti un forte carattere contemporaneo, minimale, elegante. La ritroviamo come rivestimento delle pareti dei bagni e della zona living, come pavimentazione dei terrazzi, rivestimento del camino, nella spa e nella piscina, con finiture e lavorazioni differenti, in base ai diversi ambienti.
Pietra Forte Fiorentina – IL CASONE. Fornitura BHC

IL CEMENTINO
Per le finiture murali e la scala è stata utilizzata una soluzione in grado di personalizzare le superfici. Per realizzare questa particolare tecnica, occorre utilizzare un composto (Terre&Colors), a base di cementi finissimi, granulati minerali, cellulose e ossidi coloranti naturali, che compongono la pasta di cemento. Le resine rappresentano un elemento decorativo, e spesso di forte rottura: un prodotto hi-tech, che non crea antagonismo creativo con la pasta di cemento bensì la integra e la completa.”
Fornitore: hd home design-milano

FOTO: Giovanni De Sandre