Back to top
Continua ad ispirare

Il Fascino delle Cementine

Tradizione senza tempo

Micro, macro, geometrico, floreale, classico, metropolitano, vintage, puntinato, seminato: il fascino delle storiche cementine fatte a mano è stato reinterpretato per creare superfici e rivestimenti dal tono grafico e accogliente. Molti i produttori ed i designers che si sono accollati l’onere di riportare in auge questa tradizione. Il supporto vincente si è rivelato, come spesso ormai, il gres: facile manutenzione, resistenza meccanica e  base ideale per il digitale. I prodotti con tecnologie precedenti, in ricomposto cementizio o affini, cui alcuni hanno tentato di ridare vita, hanno rivelato di nuovo i loro limiti tecnici ed hanno avuto una parabola di breve durata. Vediamo insieme alcuni degli ultimi arrivati, in questa grande famiglia di prodotti!

Marazzi da una spinta alla sua D_Segni, introducendo Scaglie. Ispirata al seminato veneziano, presenta all’interno scaglie di marmo lucide e opache che creano interessanti giochi di luce sulla superficie. Le Cementine segnate dal Colosso Sassuolese  è disponibile in sei varianti colore, in abbinamento a sette decori tappeto e ad una decorazione mix realizzata con 15 soggetti diversi.

Ceramica Sant’Agostino, già ricca di proposte a tema, getta uno sguardo alle cementine della tradizione vietrese: i 20×20 della tradizione tornano sul proscenio con i loro colori vivaci, i blu, i gialli e le cromie partenopee, abbinati sapientemente a pietre, cementi, legni che donano equilibrio l’ambiente. Anche il Seminato è rivalutato per il produttore di Terre del Reno, con tinte più opache e segni più morbidi.

Micro by Studio One, è un alter ego della Scaglie nata in seno al gruppo Marazzi, ma ha una freccia in più al suo arco: la superficie anti-slip che la rende colloabile negli esterni, permettendo di portare il colore ed il calore di questi tappeti anche nell’outdoor ed assecondando il trend di un continuità tanto caro al mercato.

Molto più decisa e definita è FRAME, creata da REFIN a quattro mani tra il loro team creativo DesignTaleStudio e lo Studio FM di Milano . Il linguaggio grafico sfrutta le più moderne tecnologie ceramiche per esprimersi in potenti superfici decorative ispirate a materie, soggetti e suggestioni della tradizione e interpretando l’evoluzione del concetto di pavimento ceramico in chiave contemporanea. Dicono, a proposito del loro lavoro,  “non rappresenta un ritorno al passato, ma uno slancio verso un futuro che muta senza dimenticare le proprie radici, riaffermando così l’indissolubile intreccio tra cultura, innovazione e creatività”

 Un’ispirazione che fa capolino tra le collezioni di molti produttori e che, contravvenendo ad ogni pronostico ed aspettativa, continua a rinnovarsi e ad essere apprezzata da un pubblico vasto, adattandosi a numerosi contesti. Trovate le proposte nel nostro Store di Milano – Via Mestri Campionesi 20  – o sul nostro shop www.bhc-shoponline.it