Back to top

Appartamento in Milano, Città Studi

L’intervento riguarda un appartamento in un elegante edificio degli anni ’60.
Gli spazi sono stati completamente rivisti, superando la tipica suddivisione degli anni Sessanta e Settanta che privilegiava ampi spazi per cucina e servizi igienici. Particolare attenzione è stata data per assecondare la passione della proprietaria alla cucina e alla convivialità. Per questo e per mantenere la sensazione di apertura ed ampiezza, valorizzata dalle grandi finestre, è stata inserita una doppia porta scorrevole a scomparsa tra la cucina ed il salone.
In tutto l’appartamento è stato posato un rovere tinto miele . Le stesse plance sono state utilizzate nel bagno della camera da letto principale in cui spiccano i lavabi incorporati in corian e le lastre di gres porcellanato di grandi dimensioni sul muro, e che idealmente vanno a ricomporre una scatola.
Tutti gli arredi sono stati studiati e progettati su misura per ottimizzare gli spazi e soddisfare le esigenze dei clienti
Materiali usati acquistati da BHC:
– Parquet in rovere a tre strati spazzolato, tonalità miele scuro, spessore 15 mm, larghezza 140/170/200 larghezza 1500/2400
– Pannello bagno e doccia Casamood Gres serie Neutral colori bianco naturale e moka formati cm 120×240 e 80×240 spessore mm 6
– Vernici epossidiche colorate